La spazzatura non cade dal cielo, d’accordo, ma non ci pare ragionevole criminalizzare i cittadini esasperati che lasciano un po’ ovunque le buste piene. Sarebbe più giusto dividere le colpe. Ma di giusto di questi tempi c’è davvero poco. Specie per quanto riguarda ambiente, rifiuti e beni primari come l’acqua. Confusione, scarica barile e tanto altro ancora. Chiudiamo questo breve inciso con il Gattopardo, «cambiare tutto per non cambiare niente».