di CRISTIANO LIFRIERI

Dal 20 Settembre al 04 Ottobre rimarrà aperta al pubblico, nella suggestiva cornice del Castello Ducale di Corigliano Centro, la mostra: “Transmosi – Viaggi di Trasfigurazioni Osmotiche”, una ricca ed articolata esposizione di opere d’arte realizzate dall’artista Joe Oliva.
Oliva nasce a Stoke-on-Trent (GB) nel 1957. Figlio di immigranti italiani, frequenta e si diploma presso il Newcastle-under-Lyme College of Art. A metà degli anni settanta si trasferisce in Italia, da allora vive e lavora a Corigliano Calabro (CS).
 Nonostante gli impegni lavorativi siano tra i più lontani dalla sfera artistica, ha continuato e seguire la via dell’arte con passione e rispetto. Negli anni ha dato vita ad una notevole produzione artistica che abbraccia i campi della pittura e della scultura. In entrambi gli ambiti fa un largo uso di elementi figurativi, di volta in volta interpretati in modo così da trasformare le figure in elementi decorativi che nello stesso momento riescono a restituire una nuova interpretazione del corpo umano, un nuovo gender che unisce in una sola visione elementi femminili e maschili.
L’evento, organizzato dall’associazione culturale “White Castle”, si colloca all’interno della lunga serie di manifestazioni “Notti d’Estate” che si terranno fino al 31 Dicembre.