in foto il prof. Giulio Iudicissa 

Inverno
Indossa un abito grigio il paese. Bagnate le vie, un poco di vento, fa freddo. 
È tornato l'inverno. 
Un anziano signore, avvolto nel nero mantello, il baffo importante, il bastone, il cappello, si ficca in una cantina, per bere un bicchiere di vino, di vino novello. 
L'inverno.  
Avevano un cuore le cose di un tempo ed anche le brutte un po' eran belle. 
L'inverno, di nuovo l'inverno. 
Il bastone finito nel fuoco, il cappello mangiato dal topo, distrutto dalle tarme il mantello, l’anziano signore col baffo, sotterra.
Avevano un cuore le cose d’un tempo ed anche le brutte un po’ eran belle.