Stampa
Categoria: Cultura
Visite: 348

in foto il prof. Giulio Iudicissa

L’età dell’oro 
Impenitente custode delle mie vecchie carte, ogni tanto vi rovisto, alla ricerca del come eravamo, nel bene e nel male.
Ho trovato, poc’anzi, questa, che rileggo, mentre uomini e fatti di un passato ancora vivo mi scorrono davanti.
Annotavo, con penna, tra l’amaro e l’ironico, che di ogni erba si era fatto un sol fascio e che, come sempre accade nel brutto mezzo delle rivoluzioni, insieme all’acqua sporca, si era buttato anche il bambino.
Era morta la prima Repubblica e si annunciava una nuova Età dell’oro.
Da allora, voglio dire dagli anni di “mani pulite”, di tempo ne è passato, ma ancora si aspetta la nuova, annunciata età dell’oro.