in foto il prof. Giulio Iudicissa

Nostalgia
Sentire nostalgia per gli anni comunque trascorsi non è peccato e neanche vergogna. Prima o poi tocca a tutti ed è dolce ed è triste insieme.
Che il presente sia o no lieto, che il futuro sia o no roseo, conta poco.
La nostalgia non ha padrone che la influenzi, la susciti, la zittisca. Viene, va, si assopisce, si risveglia, a suo piacere.
A me fa spesso compagnia.