Dopo la sosta forzata di settimana scorsa, con tutte le gare in programma domenica rinviate al 22 dicembre, riparte il campionato di Promozione girone A.In testa alla graduatoria, seppur momentaneamente in quanto Belvedere e Rossanese hanno rispettivamente due ed una gara da recuperare, si è issato in solitaria il Praia Tortora.

Come di consueto, la giornata si aprirà con due anticipi in calendario al sabato. In uno sarà impegnata proprio l’attuale capolista, di scena sul sintetico del “S. Maria ad Nives” di Schiavonea. Sulla carta la sfida si prospetta impari, considerati i 19 punti che separano le due compagini, ma la squadra di mister Iuele dovrà iniziare a sfruttare al meglio il suo “catino” se vorrà ottenere la salvezza. Troppo intermittenti nei risultati i marinari. L’occasione, in termini di motivazione, sembra arrivare al momento giusto.Anticipo anche a Rogliano, dove sarà attesa la Promosport. Lametini alla ricerca di continuità, silani che devono rifarsi dopo l’ultimo K.O. interno.Domenica il resto del programma. Praticamente un testa-coda la contesa che vedrà il Belvedere opposto al Cutro. Risultato che pare scontato, ma mai sottovalutare una squadra in cerca di riscatto.La Rossanese farà visita al San Marco. Padroni di casa alla ricerca di punti per sollevarsi dalla “zona rossa” della classifica. Per i bizantini la necessità di rimanere in scia alle tirreniche, cercando di approfittare di un loro eventuale passo falso.Interessanti ed equilibrati si prospettano gli incontro tra Juvenilia e Acri e quello tra Amantea e San Fili, tutte sicuramente candidate a giocarsi almeno il quarto posto.Dopo gli addii di Marano e Ferraro, il Cassano Sybaris cercherà di ripartire dall’ostica trasferta di Soveria Mannelli. In casa della Garibaldina non sarà certo una gita di piacere, ma i cassanesi dovranno provarci. A completare il turno Caccurese – Real Sant’Agata. I crotonesi, con solo otto punti all’attivo, avranno a disposizione solo un risultato. Real avvisato, ma consapevole che con una vittoria rimarrebbe nelle zone più tranquille di classifica.