I Rangers sono Campioni d’inverno

Un agguerrito Caloveto cede solo nel finale contro la capolista.

Articolo di CRISTIAN LFRIERI 

in foto il dirigente Gallo con bomber Franco Bianchi

 

A.S.D. RANGERS CORIGLIANO:  Saine 6.5, De Simone G. 6, Cucuzza 6, Filocamo 6.5, Bomparola 6.5, Sposato 6.5 (35’ st Montalto S.V.), Chiaradia 6 (1’ st Spina 6.5), De Giglio 6.5, Campana 6 (1’ st Bianchi 7), Lowe 7.5, Grillo 6 (30’ st De Marco S.v.)

In panchina: Iannini, De Simone F., Manè, Salatino, Ponte. All. Screnci 6.5

 

A.S.D. SPORTING CALOVETO: 

Farina 6.5, Beraldi M. 6, Madeo 6, Fontana A.G. 6, Simari P. 6, Pirillo 6, Fontana F. 6, Paterno 6.5, Salatino L. 6 (10’ st Traversari 6.5), Simari C. 6, Chiaradia 6.5.

In panchina: Salatino M., Romano, Bennardo, Beraldi G..

All. Bennardo 6.5

 

MARCATORI: 2’ st Bianchi (R), 35’ st Chiaradia D. (C), 40’ st Lowe (R).

 

ARBITRO: Ceraso di Crotone 6

NOTE: spettatori 100 circa con giornata soleggiata.

 

Decima vittoria in campionato per i coriglianesi, che si proiettano così a +3 dall’Albidona seconda. Espugnato anche il comunale Mancini di Caloveto, 1-2 il risultato finale.

Dopo il mezzo scivolone interno contro la Clerus Imperialis, gli ionici ritrovano la vittoria su un campo ostico.

Un battagliero Caloveto, tiene campo per quasi tutta la gara, arrendendosi solo nel finale ad uno scatenato Lowe autore del gol vittoria.

La gara. Fase di studio nella prima metà dei primi 45’, con entrambe le squadre schierate in campo a specchio con il classico 4-4-2. Con il passare dei minuti, gli ospiti però aumentano di ritmo, riuscendo ad arrivare in conclusione con Grillo prima e con Lowe due volte dopo, non riuscendo però a trafiggere l’attento Farina.

Nel secondo tempo si cambia. Nelle fila dei coriglianesi fuori Campana e Chiaradia, dentro Spina e Bianchi. Ed è proprio Bianchi, che al minuto 2’ st dopo una triangolazione a limite dell’aria con Grillo, sblocca il risultato.

Il Caloveto di Mister Bennardo si getta in avanti. Saltano gli schemi e gli uomini biancoverdi si fanno sempre più pericolosi. Bravo Saine a respingere un tiro pericoloso di Traversari, ma nulla può al 35’ st quando Chiaradia D. dopo aver saltato 2 uomini insacca con un tiro ad effetto.

Sul risultato di uno a uno, i reparti sono ancora molto distanti, e ad approfittarne, è Lowe; scatto da centometrista e gol che regala i 3 punti agli uomini di Mister Screnci.

I Rangers, con diverse assenze ed ufficialmente campioni d’inverno, si godranno ancora qualche giorno di riposo, per poi fondarsi con testa bassa sugli allenamenti, in attesa di andare a Fedula settimana prossima.

Gara energica e tutta grinta del Caloveto, che recrimina anche un rigore nel secondo tempo.

Con qualche incertezza la conduzione del direttore di gara Ceraso di Crotone.

Cornice di pubblico calda e coinvolgente con i quasi 100 spettatori ad assistere il match.

 

Lifrieri Cristiano