in foto da sinistra il dirigente Lappano con il calciatore Magarò

Comunicato Stampa Brutium Cosenza «Ormai da giorni stiamo lavorando a pieno regime, sia per quanto riguarda la struttura che la composizione dell’organico. Stiamo lavorando per rilanciare il nostro progetto di calcio popolare, con passione, sacrificio e grande amore verso i nostri colori. Si riparte più forti di prima e con tanta sana ambizione». Con queste parole il direttore generale Cristian Catanzaro apre ufficialmente la stagione sportiva 2019/2020.

Nel dettaglio alcune novità. La società comunica di essersi assicurata le prestazioni sportive del calciatore Mario Magarò, classe 1994, atleta dalla spiccate doti tecniche ed offensive. Ex settore giovanile del Cosenza, ha maturato esperienze nella squadra giovanile del Benevento, nel Castiglione e nel Cosenza in serie D. Le sensazioni dell’atleta dopo la firma:«Sono molto contento per questa chiamata. Ho tanta voglia di cominciare, consapevole di indossare una maglia particolare, i colori rossoblù sono sempre un’emozione forte. Si respira un’aria elettrica, sono convinto che quest’anno ci divertiremo». Le conferme. Ancora in rossoblù Bruno Irace, classe 1994, terzino alla quinta stagione con noi. Confermati anche i due esterni Serafino Scarlato, classe 1993 e Vincenzo Attanasio, classe 1992, rispettivamente da nove e da otto anni sempre con la nostra maglia indosso. Ufficialmente promossi in prima squadra i tanti valenti under del nostro vivaio. In dettaglio i calciatori che verranno convocati per l’inizio della preparazione precampionato : Issa Tiemoko Diabatè 2001 terzino, Giacomo Smeriglio 2001 difensore centrale, Aldo Pagliuso 2001 terzino, Francesco Lanzino 2001 centrocampista, Cristian Lirangi 2001 centrocampista, Francesco Tenuta 2001 centrocampista, Giuseppe Stasi 2000 centrocampista, Andrea Federico 2000 attaccante, Fausto Mosciaro 1999 attaccante. L’appuntamento per la conferenza stampa che aprirà ufficialmente la stagione è per martedì prossimo, 9 Luglio a Castiglione Cosentino presso il Frantoio dei Saperi. Nell’occasione verrà ufficializzato lo staff tecnico al completo di prima squadra e juniores.