Giacomo Bongiorno, neo arrivato in casa Asd Rossanese. (foto V. Marino)

Dopo i primi novanta minuti, pronostici tutti rispettati o quasi. Unica sorpresa di giornata è stata la vittoria esterna, in uno dei due anticipi del sabato, ottenuta dal Real S. Agata in casa della N. Rogliano, in una sfida tra matricole.La seconda giornata si aprirà con l’unico anticipo di sabato, in programma al “Maria ad Nives” di Schiavonea, tra il Marina di Schiavonea ed il San Marco. Marinari chiamati al pronto riscatto dopo la sconfitta di Rossano; San Marco che cercherà la rivalsa  sul campo in un periodo abbastanza movimentato. Risoluzione del contratto con mister Lucera, dopo i fatti accaduti nel match di ritorno di Coppa Italia, ed insistenti le voci che vorrebbero come nuovo trainer mister Pacino, l’anno scorso proprio al Marina di Schiavonea.Domenica saranno due i match più interessanti, almeno alla vigilia; quattro squadre che, a dire degli addetti ai lavori, lotteranno fino alla fine per le posizioni di vertice.Il Belvedere di mister Liparoto ospiterà la corazzata Rossanese di mister Aloisi. Dopo la prima giornata, sono state tre per parte le reti segnate, mentre una quella subita. Bilancio in perfetta parità che lascia presagire una gara all’insegna del gran equilibrio.Il Calcio Acri, invece, sarà ospite dell’Amantea. Tirrenici sconfitti in casa del Praia Tortora e desiderosi di rifarsi, ma di fronte avranno una squadra che vorrà dimostrare tutta la sua forza dopo gli innesti di qualità fatti, su tutti un certo Benincasa.Detto dei due big match, il secondo turno del campionato proporrà un interessante Caccurese – Praia Tortora. Due matricole a confronto, con i tirrenici usciti vincitori, come detto, dal match interno con l’Amantea ed i crotonesi ad impattare in casa del Cutro.Proprio il Cutro, invece, sarà ospite del San Fili di mister Burgo, uscito indenne dal “Pietro Toscano” di Cassano. Il Cassano Sybaris, invece, sarà chiamato in un’ostica trasferta sul campo del Real S. Agata, con i padroni di casa che certamente vorranno salutare con un risultato positivo l’esordio stagionale tra le mura amiche.Chiuderanno il secondo turno Juvenilia – N. Rogliano e Garibaldina – Promosport.