Stampa
Categoria: Sport
Visite: 98

di Cristiano Lifrieri 

 

Dopo la vittoria esterna in casa dell’FC Messina, la compagine di Mister De Sanzo ospita la Cittanovese. Le due squadre calabresi si conoscono già, essendosi affrontate durante il primo turno di Coppa Italia, partita poi finita per uno a zero in favore della squadra reggina con conseguente passaggio del turno.

I biancoazzurri che saranno privi della “mente” del centrocampo Corso, espulso nella gara di Messina, proveranno a riconfermarsi tra le mura amiche dello Stadio Comunale in c/da “Brillia”, la Cittanovese invece, meno brillante nelle ultime uscite, a causa della quinta partita in quattordici giorni, arriva dal pareggio a reti bianche contro il Nola e dalla sconfitta di Coppa Italia contro l’Fc Messina avvenuta mercoledì. Sulla carta match accessibili per il duo capolista; il Palermo dopo la trasferta vittoriosa contro il Roccella ritorna al Barbera nel derby tutto siciliano contro il Marina di Ragusa, mentre l’Acireale – in attesa sempre del responso del giudice sportivo in merito alla partita vinta contro l’ACR Messina - ospita il Troina. L’altra big del campionato, il Savoia 1908, che fatica un po’ di più rispetto alle concorrenti, attenderà il Marsala reduce dalla prima vittoria in campionato contro il Giugliano 1928. I rossoneri del Castrovillari che dopo un inizio positivo hanno dovuto cedere il passo a Savoia ed Acireale, rispettivamente nella seconda e terza giornata, cercherà il riscatto sul campo dell’ACR Messina. ACR Messina che insieme alla Palmese sono le uniche squadre a zero punti di questo girone. Sicuramente tra i match più attesi c’è quello tra Biancavilla e FC Messina, entrambe vogliose di rivalsa dopo la sconfitta subita dalle due squadre domenica scorsa contro Licata e Corigliano. A chiudere il quadro di questa quarta giornata del girone I di Serie D, il Giugliano che riceve il San Tommaso nel derby campano, la Palmese in cerca ancora del primo punto, ospita il Licata ed il Nola affronta nel match casalingo il Roccella.