il gol su rigore di Giordano Zangaro del Marina 

Marina di Schiavonea 1

Real Sant’Agata 1

Di CESARE MINGRONE   

MARINA DI SCHIAVONEA: Dzhemaili 6,5, Gagliarde 5,5 (34’st Catapano s.v.), Cattaneo 6, Curatelo F. A. 6,5, Gallo 6,5, Curatelo F. 6,5, Fiorentino 6,5 (39’st Brigth s.v.), Tramontana 6, De Giacomo G. 6,5, Tedesco 5,5 (23’st Federico 6), Zangaro 6,5. A DISP. Mollo, Dima, Roberti, Longobucco, Potentino, Rizzuti. All. Iuele 6,5

REAL SANT’AGATA: Marsico 6, Bruno 6, Stroie 6,5, Petrassi 6, Ceesay 5,5, Cosentino 6,5, Orsino 6,5, Sagula 6,5, Campolongo 6,5 (14’st Diouf 5,5), Esposito 5,5, Cordary 5,5 (1’st Liparoti 6). A DISP.    

ARBITRO: Cipolla di Cosenza 5,5 (Zappino e Nicolosi).

MARCATORI:23’pt Sagula (RSA), 12’st Zangaro rig (MS).

NOTE: Spettatori:150 circa. Ammoniti: Zangaro (MS), Petrassi, Bruno (RSA). Angoli: 4-4. Recupero: 0-4

 

Il Marina di Schiavonea torna a muovere la classifica, il Real Sant’Agata ottiene un punto su un altro campo difficile. Pari e patta in uno degli anticipi del sabato, nel quale si sono affrontate due buone squadre che, oltre a segnare un gol per tempo, si sono equamente divise anche il predominio territoriale. Prima parte di gara in completo controllo ospite, ripresa quasi totalmente di marca marinara, con i padroni di casa che hanno anche “rischiato” di capovolgere il risultato.

Parte forte il Real Sant’Agata, che per il primo quarto di gara è prevalentemente nella metà campo di casa, con i soliti Orsino e Campolongo a mettere in difficoltà gli avversari. Forcing premiato al 23’, quanto Sagula batte l’estremo difensore Dzhemaili, classe 2002 all’esordio, dopo una leggerezza della difesa di casa. Nella ripresa, Marina più in palla e inerzia della gara capovolta. Più fluida la manovra marinara e pareggio riacciuffato con Zangaro, che trasforma in rete un rigore procurato da De Giacomo. Marinari che cercano il gol vittoria, sfiorandolo prima con lo stesso De Giacomo e poi con il neo entrato Federico, fermati rispettivamente da Marsico e dal paolo. Real vicino al raddoppio con Cosentino, ma è bravo Dzhemaili a salvare il risultato.

Giusto il pari maturato al “Maria ad Nives”, ma un solo punto in due incontri interni sono un magro bottino per i ragazzi di mister Iuele. Buono invece il punto per il Real, altro risultato positivo esterno.