La sesta giornata del campionato di Promozione girone A sarà una giornata d’altri tempi. Domenica da passare con l’orecchio alla radiolina, per seguire tutti i match in contemporanea. Un po’ come si faceva qualche anno fa, quando le domeniche pomeriggio si passavano in compagnia di “Tutto il calcio minuto per minuto”, tra una schedina di Totocalcio ed una di Totogol.

Ma ritornando alla nostra dimensione, copertina di giornata per la “sfida infinita” tra le matricole Real S. Agata e PraiaTortora. Dopo il duello della scorsa stagione in Prima categoria e dopo la Coppa Italia, ancora a confronto due squadre tra le più in forma del torneo.

La co-capolista Belvedere, appaiata in vetta con il PraiaTortora, ospiterà in casa il Marina di Schiavonea. I marinari sono in ripresa dopo qualche battuta d’arresto di troppo, ma i tirrenici non avranno sicuramente intenzione di abbandonare la piazza d’onore in classifica.

Acri e Rossanese saranno impegnate in trasferta, rispettivamente sul campo del Cutro e del San Fili. Non dovrebbero avere particolare problemi i rossoneri, più complicata la gara dei bizantini che hanno ottenuto solo un punto in due gare lontane dallo “Stefano Rizzo”.

Interessante l’incontro tra la Garibaldina e la Juvenilia Roseto, due squadre che hanno già dimostrato di saperci fare.

La Caccurese, dopo la buona prova di Rossano, ospiterà il San Marco. Gli uomini di Caligiuri hanno ora la necessità di muovere la classifica, perché dopo 6 turni non bastano più solo le buone prestazioni.

L’Amantea, lungo la strada verso le zone più nobili della classifica, si troverà di fronte la N.Rogliano. I silani non hanno ancora trovato continuità, ma se in giornata, potrebbero mettere in difficoltà gli uomini del “Barone” Curcio.

A chiudere il turno Cassano Sybaris – Promosport. Sibariti che non dovrebbero avere troppi patemi d’animo, ma guai a sottovalutare la squadra lametina.