Mercato, il Marina di Schiavonea piazza i primi colpi

0

Comincia a prendere forma il nuovo Marina di Schiavonea. Prime firme ufficiali, dopo quella di mister Vincenzo Pacino. E sono due colpi importanti, gli acquisti messi a segno dal direttore sportivo Arcidiacono. Sono ufficialmente bianco azzurri il centravanti Giovanni De Giacomo ed il centrocampista Peppe Levato. (In foto)

Comincia a prendere forma il nuovo Marina di Schiavonea. Prime firme ufficiali, dopo quella di mister Vincenzo Pacino. E sono due colpi importanti, gli acquisti messi a segno dal direttore sportivo Arcidiacono. Sono ufficialmente bianco azzurri il centravanti Giovanni De Giacomo ed il centrocampista Peppe Levato. (In foto)

Il bomber Giovanni De Giacomo è reduce dalla cavalcata trionfale, l’ennesima di una brillante carriera, con l’Olympic targata proprio Pacino, il tecnico che ritroverà a Schiavonea. Levato, il metronomo dai piedi buoni, arriva a Schiavonea dopo tante esperienze in categorie importanti, con le maglie, tra le altre, di Corigliano ed Acri. Due calciatori esperti, di provata esperienza che certamente renderanno più facile l’inserimento ai giovani che quest’anno militeranno nella formazione marinara. Domani, i due calciatori verranno presentati in una conferenza stampa, presso la sede del Fans Club Rino Gattuso, di via provinciale a Schiavonea. Intanto non sono da escludere altri colpi, prima dell’inizio della preparazione precampionato, prevista per lunedì sei agosto al Maria Ad Nives di Schiavonea. Dopo giorni di incertezza possono di nuovo stare tranquilli i tifosi marinari. Questo nuovo corso è cominciato sotto i migliori auspici. Umiltà, lavoro sotto traccia a tanta voglia di fare bene. Dal presidente Nicola Celi all’ultimo dei collaboratori, una sinergia totale ed un progetto comune condiviso sotto ogni aspetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ankara escort
london escorts
Copyright ©Piazza Grande TV All rights reserved. | CoverNews by AF themes.