La top 11 della Promozione girone A

0

Top undici settimanale

ROZANSKI (Marina di Schiavonea), DE ROSE ( Belvedere), PONZIO (Brutium), CEFALA’(Sambiase); GAUDIO (San Fili), DE SIMONE (Marina di Schiavonea), PERRI (Roggiano), FALBO(Aprigliano); MALUCCIO(San Fili), MANDARANO (Belvedere), FIUMARA (Brutium). All. Pacino (Marina di Schiavonea) Modulo 3-4-3

Dopo un turno con sorprese, goleade e spettacolo andiamo a stilare la top undici settimanale, tra volti noti e qualche nome inedito.

In foto il mister del Marina, V. Pacino)

Top undici settimanale

ROZANSKI (Marina di Schiavonea), DE ROSE ( Belvedere), PONZIO (Brutium), CEFALA’(Sambiase); GAUDIO (San Fili), DE SIMONE (Marina di Schiavonea), PERRI (Roggiano), FALBO(Aprigliano); MALUCCIO(San Fili), MANDARANO (Belvedere), FIUMARA (Brutium). All. Pacino (Marina di Schiavonea) Modulo 3-4-3

Dopo un turno con sorprese, goleade e spettacolo andiamo a stilare la top undici settimanale, tra volti noti e qualche nome inedito.

In foto il mister del Marina, V. Pacino)

(In foto L. Ponzio, capitano della Brutium Cosenza)

Il tecnico della settimana è Vincenzo Pacino, del Marina di Schiavonea. Con i suoi giovani ragazzi, l’allenatore dei bianco azzurri, è riuscito a strappare un punto alla Morrone. Uno Schiavonea decimato e pieno di under ha persino rischiato il colpaccio, andando vicino al gol in due occasioni. Un risultato frutto del tanto lavoro settimanale dello staff marinaro. Vetrina meritatissima. Portiere di giornata proprio Rozanski dei bianco azzurri, sicuro nelle uscite e capace di guidare ed incoraggiare senza sosta, dal limite della propria aria, i compagni di squadra. Nella difesa, schierata a tre, una maglia per De Rose del Belvedere. Corsa e quantità nella vittoria contro la Rossanese. Al centro ecco ritornare nella top il capitano della Brutium, Ponzio. Dopo qualche partita al di sotto delle effettive capacità ecco tornare il solito preciso e grintoso difensore dal rendimento praticamente perfetto. Nel pari contro la Vigor gara da applausi per il cinque rossoblù. Un posto, in difesa, anche per Cefalà del Sambiase. Sortite offensive e buone geometrie per un terzino tuttofare. A centrocampo spazio per quattro calciatori. Gaudio del San Fili, nella vittoria contro la Garibaldina ha giocato una gara arrembante e battagliera. Maglia meritata per il mediano De Simone del Marina. Il quattro bianco azzurro ha giocato una gara di sacrificio. Mediano, centrale, trequartista, nel coraggioso sabato marinaro il centrocampista ex Rotonda ha ricoperto praticamente almeno tre ruoli.  In mediana anche Perri del Roggiano. Gol e qualità nella goleada dei gialloverdi rifilata allo Juvenilia. Titolare anche Falbo dell’Aprigliano. La squadra di Spinelli vince contro l’Amantea, anche grazie alla bella partita dell’esterno cosentino. In attacco un tridente inedito e con calciatori diversi nelle caratteristiche. Maglia per Maluccio del San Fili, autore di una tripletta fondamentale per la propria squadra. In campo anche Mandarano del Belvedere. Freddo dal dischetto e grintoso in partita il numero dieci della squadra tirrenica, capace di stoppare la Rossanese. Dulcis in fundo riecco Fiumara. Il fantasista della Brutim, lasciati indietro diversi problemi fisici tira al volo e realizza il gol del pari nella sfida contro la Vigor. Liberatoria corsa sotto i tifosi, immagine che rappresenta appieno lo stile popolare e passionale targato Brutium Cosenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ankara escort
london escorts
Copyright ©Piazza Grande TV All rights reserved. | CoverNews by AF themes.