Marina di Schiavonea – Sambiase ( l’articolo della gara)

0

Marina di Schiavonea 0

Sambiase 4

Di CESARE MINGRONE

 

Marina di Schiavonea 0

Sambiase 4

Di CESARE MINGRONE

 

Marina di Schiavonea

De Luca, Dima, Bianco, Curatelo, Schifino, Roberti, Romio, Grispino (dal 1’ st Perfetto), De Giacomo G. (dal 13’st Sarli), Faraco (dal 13’st Tridico), Tedesco (dal 34’ st Scilinco).

A DISPOSIZIONE Visciglia, Sammarro, Oliva, Potentino, Colazzo. All. Vincenzo Pacino

 

Sambiase

Cerra (dal 9’ st Voce), Tutino, Crispino, Marrello, Bruno (dal 25’ st Iannazzo), Grande, Bennardo, Diop (dal 22’ st Cefalà), Umbaca (dal 7’ st Mahfoud), Leta.

A DISPOSIZIONE Ferrise, Gaetano, Giampà, Liparota. All. Danilo Fanello

 

Arbitro: Mattia Longo di Paola (Cozza e Vommaro)

 

Marcatori: 18’pt Covelli, 35’pt Umbaca, 3’st Marrello, 34’st Bernardi

 

Note: Ammoniti Schifino, Tedesco (M.S.); Diop, Grande (S)

          Espulso Grispino al 39’ pt per doppia ammonizione

          Corner 0/6; recupero 0/0

          Spettatori 150 circa

          Giornata di sole con vento freddo

 

Migliore in campo FRANCESCO UMBACA 7: tecnica sopraffina e corsa per il giovane giallorosso che sigla la rete del raddoppio per i suoi con una perla da calcio di punizione dal limite.

 

 

Poker giallorosso sul campo del Marina di Schiavonea. Con un netto quattro a zero conquistato nell’anticipo del sabato, il Sambiase di mister Fanello ha avuto la meglio sulla squadra allenata da mister Pacino, ottenendo tre punti utili a staccare momentaneamente in vetta la Morrone.

Incontro a senso unico quello andato in scena al Maria ad Nives, con gli ospiti cha hanno nettamente prevalso nell’arco di tutto l’incontro sulla squadra marinara.

I gol: al 18’ del primo tempo è bomber Covelli a sbloccare il risultato, battendo l’incolpevole De Luca dopo essere stato ottimamente imbeccato al centro dell’area di rigore da Diop. Il raddoppio porta la firma di Umbaca che, al 35’ della prima frazione di gara, batte ancora l’estremo difensore di casa con un “magistrale” calcio di punizione. Marrello, in apertura di ripresa, con un tiro da fuori area deviato leggermente da un avversario e Bernardi, alla mezz’ora con un tiro sporco da centro area, fissano il risultato sul quattro a zero finale.

Partita di sofferenza totale per il pur volenteroso Marina di Schiavonea, che è affondato sotto i colpi di una squadra certamente allestita per puntare al salto di categoria. Troppo il divario tecnico tra le due squadre, amplificato ancora di più dall’ormai consueta presenza di molti under in campo, quattro dal primo minuto e ben sei al novantesimo. Poca l’esperienza per la squadra di mister Pacino, confermata dall’espulsione di Romio il quale, in tre minuti, si è guadagnato due gialli e la doccia anticipata già al 39’ del primo tempo. Padroni di casa praticamente mai pericolosi se non con un tiro al volo di De Giacomo spentosi di poco alla sinistra di Cerra a metà primo tempo ed ospiti che, al contrario, hanno assediato Schifino e compagni per tutti i novanta minuti.

Buona cornice di pubblico sugli spalti, con circa 150 spettatori ad assistere alla gara in una giornata soleggiata ma con vento gelido.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ankara escort
london escorts
Copyright ©Piazza Grande TV All rights reserved. | CoverNews by AF themes.