Olympic bella e pratica. 5 gol al Soriano

0

Olympic Rossanese 5

Soriano 2

 

Di CESARE MINGRONE

Olympic Rossanese

Ramunno, Granata, Mirabelli, Sposato, Meta (dal 1’st Zangaro), Alfano (dal 32’st Attadia), Benincasa, De Simone (dal 27’st Morfò), Bellitta (dal 37’st Algieri), Tramontana Bongiorno (dal 32’st Manfredi).

A DISPOSIZIONE De Marco, Sylla, Salandria. All. Mario Pascuzzo

 

Soriano

De Sio, Popan (dal 37’st Falvo), Romeo, Clasadonte (dal 32’st Pellegrino), Stillitano (dal 26’st Piliaci), Trovato, Perri (dal 9’st Laria), La Gamba, Gallo, Curcio, Fabio (dal 32’st Ruberto).

A DISPOSIZIONE Vescio, Politano, Nicolovici. All. Giuseppe Saladino

 

Arbitro: Salvatore Carvelli di Crotone (Fanara e Catanzariti)

 

Marcatori: 17’pt e 3’st Bongiorno, 44’pt Tramontana, 20’st De Simone, 25’st Granata (OR), 38’e 46’pt Gallo (S).  

Ammoniti: Bellitta (OR), Trovato (S)

Note: Corner 5/2; recupero 1/5

         Spettatori 500 circa

         Giornata soleggiata con temperatura gradevole

 Sette gol, spettacolo e tanto divertimento. Con una cinquina ai danni del Soriano, l’Olympic Rossanese ha ottenuto l’intera posta in palio in una partita iniziata in discesa, ma che poi si era complicata sul finire della prima frazione di gioco quando la squadra di mister Saladino era riuscita, per ben due volte, ad acciuffare il pareggio. Vittoria importantissima in chiave play-off, con la squadra bizantina che allunga sul Cotronei, battuto in quel di Acri ed ora a meno cinque dalla terza piazza.

I gol: al 17’pt è stato Bongiorno a sbloccare la gara su assistenza di De Simone; gara riportata in equilibrio al 38’pt da Paolo Gallo che di testa, servito da Fabio, non ha lasciato scampo a Ramunno. Ad un minuto dal 45’, Tramontana ha riportato nuovamente in vantaggio i suoi con un tiro sporcato da Romeo che ha beffato De Sio. Il primo tempo, però, è terminato sul risultato di due a due, con Gallo che, al termine di un’azione confusa in area di rigore, ha battuto nuovamente Ramunno in pieno recupero. Nella ripresa, Giacomo Bongiorno, su perfetto assist di Tramontana, dopo tre minuti di gioco ha triplicato per i suoi, con De Simone al 20’, di testa su cross di Sposato, e Granata al 25’, dopo un calcio d’angolo di De Simone, che hanno fissato il risultato sul cinque a due finale.

Nella ripresa, dunque, gli ospiti non sono praticamente scesi in campo, mentre i padroni di casa sono rientrati concentrati e determinati a vincere la gara. Eppure, nel primo tempo, pur soffrendo la pressione dei ragazzi di mister Pascuzzo, il Soriano era parso attento e sornione nello sfruttare le opportunità concesse dall’Olympic.

A conti fatti, il risultato maturato allo Stefano Rizzo sembra giusto. Super è stata la prova di Giacomo Bongiorno, autore di una doppietta ma in generale di una partita perfetta e culminata con la palma di migliore in campo per lui. Non ha però certo demeritato il centrocampo ed in generale è stata da otto in pagella la prova di tutta la squadra.

Per il Soriano una battuta d’arresto pesante nel risultato, considerato il parziale del primo tempo, che deve fare velocemente voltare pagina ai ragazzi di mister Saladino e guardare già al prossimo match in programma con il Sersale, distante solo un punto in classifica.

Bella giornata di calcio, temperatura gradevole e pubblico delle grandi occasioni sugli spalti dello “Stefano Rizzo”, divertito e soddisfatto della risposta dell’Olympic Rossanese dopo la battuta d’arresto di domenica scorsa.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ankara escort
london escorts
Copyright ©Piazza Grande TV All rights reserved. | CoverNews by AF themes.