Vittorie e testa della classifica per i Rangers

0

in foto mister Screnci, il direttore Gallo ed il pres. Durante

I RANGERS DI NUOVO IN VETTA

Ionici sottotono, ma comunque vincenti.

 

MANDATORICCIO: Madeo 5.5, Caliciuri 6, Pizzuti 6, Mangone G. 5.5, Mangone L. 6 (14’ st Commendatore 6), Pugliese 6.5, Bruno 6, Mangone C. 6,Guido, Taverna 5.5, Santoro 6

A disposizione: Filareto, Marchese, Fazio, Antonacci, Zumpano. All. Giannino

 

A.S.D. RANGERS CORIGLIANO: Saine 7, Mane 6 (11’ st De Simone 6), Cucuzza 6 (11’ st Maio 6), D’Amore 6.5 (14’st Fabbricatore 6), Bomparola 6, Sposato 6.5, Spina 6, Filocamo 6 (24’st Casciaro S.v.), Grillo 6.5 (33’ st Campana S.v.), Bianchi 6, Florio 7

A disposizione: Iannini, Salatino. All. Screnci

ARBITRO: Fouad El Gorch di Rossano.

AMMONITI: Pizzuti (M) Saine (R)

NOTE: 50 spettatori circa; angoli 2-2; Recupero: 2’ – 4’

 

 

Tre punti importantissimi per i Rangers, che grazie al 3-0 di oggi ritornano in testa alla classifica insieme al Villapiana, con una partita da recuperare mercoledì in casa del Themesen.

Padroni di casa che iniziano bene, ma che poi cadono sotto i colpi degli ionici.

Dopo lo stop in casa contro il Saracena, la squadra di Capitan Sposato, seppur cinica e sornione non sembra però brillante come ad inizio campionato.

La partita. Primo tempo non privo di occasioni da ambo le parti, sono i legni infatti ad essere protagonisti; una traversa al 5° pt da parte di Bruno dopo la deviazione di Bomparola, mentre tra le fila dei Rangers da registrare il palo di Bianchi ben innescato da Florio e la traversa di D’amore dalla distanza. Il risultato si sblocca al 36’ pt con l’autogol di Pugliese, sfortunato nel ribattere un’ottima parata di Madeo.

Nel secondo tempo il Mandatoriccio parte bene, i ragazzi di Mister Giannino conquistano metri a centrocampo, riuscendo a creare due occasioni nitide. I Rangers riescono a mantenere il risultato e al 8’ st trovano il gol con Filocamo, che con una rasoiata dai 20 mt insacca un poco attento Madeo. All’ 11’ st ci pensa invece Grillo a chiudere completamente i conti, bravo a sfruttare un contropiede perfetto siglando lo 0-3 finale.

Nel finale poca qualità e ritmi blandi. Al 47’ st il Mandatoriccio ha anche l’occasione di accorciare le distanze dagli undici metri, ma è Saine bravo a parare il penalty calciato da Taverna.

Mandatoriccio che nonostante il risultato non sembra mostrare l’ultimo posto in classifica. Rangers dai quali oltre alle vittorie ci si aspetta qualcosa in più considerando lo spessore tecnico degli uomini a disposizione di Mister Screnci.

 

 Articolo di Cristian Lifrieri 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ankara escort
london escorts
Copyright ©Piazza Grande TV All rights reserved. | CoverNews by AF themes.