Rangers: Poker Esterno!!! Terza Categoria sempre più avvincente

0

Poker dei Rangers a Montegiordano.

L’Albidona si aggiudica la supersfida di Altomonte.

Di Cristian Lifrieri 

Poker dei Rangers a Montegiordano.

L’Albidona si aggiudica la supersfida di Altomonte.

Di Cristian Lifrieri 

 

A.S.D. RANGERS CORIGLIANO:  Saine 6, De Simone G. 6 [32’ pt De Marco 6.5 (20’ st Maio 6.5)], Cucuzza 6, D’amore 7 (19’ st’ st Bianchi 6.5), Bomparola 6.5, Sposato 6.5, Spina 7, Lowe 8, Campana 6.5 (26’ st Montalto 6), De Giglio 7 (45’ st Salatino 6), Florio 7.5.

In panchina: Casciaro, De Simone F., All. Screnci 7

 

MONTEGIORDANO: 

Corbino 6.5, Siciliano 6, Bavila 5.5 (28’st Matteo 6.5), Caruso 5.5, Infantino 6, Pisacane 6 (40’ st Roma S.v.), Maradei 5.5, Franco A. 6 (34’ st Franco D S.v.), Giampietro 5.5 (9’st Adduci 6.5), La Volpe 5.5 (28’st Cofone 6), Rosati 6.5.

In panchina: Osma, Martorano, Gargaglione, Cuccaro.  

All. Infantino 6

 

MARCATORI: 30’ pt, 8’ st Lowe (R), 13’ st Rosati (M), 24’ st Campana (R), 47’ st Lowe (R).

 

ARBITRO: Beraldi di Rossano 6,5

NOTE: spettatori 50 circa con giornata soleggiata; AMMONITI: Maradei (M), Bomparola, Maio (R).

 

Vincono e convincono gli uomini di mister Screnci.

Uno a quattro il risultato finale a seguito di spettacolo e belle giocate. Il Montegiordano, sconfitto con onore, ha giocato l’intero match a viso aperto cadendo sotto i colpi dei migliori Rangers visti in questo campionato.

Coriglianesi brillanti a centrocampo, di altissima qualità le giocate di Spina, De Giglio e D’amore.

Il migliore. Tasso tecnico sopraffine di Florio, capace di deliziare il pubblico con giocate eccellenti; la targa come migliore in campo però la merita sicuramente Lowe, inarrestabile il giovane gambiano, bravo ad infilarsi tra le linee e caparbio a lottare su ogni pallone; la tripletta di oggi è il coronamento di una stagione finora super positiva.

Il Match. I padroni di casa partono forte e con Florio vanno vicinissimi al vantaggio, bravo Corbino a parare nel sette il tiro al volo. Lo show di Lowe inizia al trentesimo con un tiro che va ad infilarsi nell’angolino basso chiudendo il primo tempo sul risultato di zero a uno.

Nella ripresa gli ospiti provano subito a chiudere i conti, ma è ancora Corbino in almeno due occasioni a negare la gioia del doppio vantaggio ai coriglianesi.

Doppio vantaggio che si concretizza all’8’ st con il solito Lowe bravo ad approfittare di un’insicurezza difensiva avversaria.

I padroni di casa però non ci stanno; serpentina di Adduci, subentrato a Giampietro, e assist al bacio verso Rosati, che come un rapace riapre la partita gonfiando la rete.

È però solo un’illusione, gli ospiti infatti riprendono e creare gioco e con Campana prima e nuovamente con Lowe dopo stabiliscono la partita sul 1-4. Nel finale, gioia anche per il giovanissimo Salatino classe 98, ragazzo meritevole e sempre disponibile, all’esordio ufficiale nel campionato di terza categoria.

Da sottolineare inoltre il fair- play visto in campo, ammirevole il pubblico di casa.

Sugli altri campi invece è da registrare la super vittoria esterna dell’irrefrenabile Albidona, che batte per tre a due un Altomonte alla prima sconfitta tra le mura amiche; vince con il punteggio tennistico di sei a zero il Villapiana contro il Themesen. Vittoria esterna anche del Tarsia che di misura batte il Campana mentre ritorna alla vittoria il Fedula che in casa passa contro un ottimo Saracena per due a uno; pareggio per due a due tra lo Sporting Caloveto ed il Mandatoriccio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ankara escort
london escorts
Copyright ©Piazza Grande TV All rights reserved. | CoverNews by AF themes.