Rangers- S. Caloveto ( Di Cesare Mingrone)

0

ancora a segno bomber Isa Lowe, venti gol in stagione. 

Rangers Corigliano 3

Sporting Caloveto 0

 

Di CESARE MINGRONE

ancora a segno bomber Isa Lowe, venti gol in stagione. 

Rangers Corigliano 3

Sporting Caloveto 0

 

Di CESARE MINGRONE

 

Rangers Corigliano

Saine 6, Maine 6 (dal 25’st Grillo 6), Cucuzza 6, Maio 6,5 (dal 31’st Salatino 6), Bomparola 6,5, Sposato 6,5, Casciaro 6 (dal 9’st De Simone F. 6), Lowe 6,5, Campana 6,5 (dal 25’st De Simone G. 6), De Giglio 6 (dal 14’st Bianchi 6), Florio 6.  

A DISPOSIZIONE Lifrieri  All. Screnci (squalificato)  

 

Sporting Caloveto

Paterno 5,5, Berladi 5,5, Sapia 6, Fontana A.G. 5,5,Simari P. 6, Fontana F. 6, Romano 6, Simari C. 5,5, Traversari 5,5, Bennardo 6, Russo 6.

A DISPOSIZIONE – All. Bennardo (squalificato)

 

Arbitro: Ceraso di Crotone 6

 

Marcatori: 30’pt Lowe, 38’pt Campana, 6’st Maio

 

Note: Ammoniti -.

         Corner 4/0; recupero 0/0

         Spettatori: 20 circa

         Giornata di sole con forte vento

 

 

Cala il sipario sulla regular seasion del campionato di terza categoria girone A. Davanti a pochi intimi, i Rangers Corigliano chiudono il loro torneo con un tris di reti rifilato ad un rimaneggiato Sporting Caloveto, arrivato in riva allo jonio con soli undici uomini a disposizione. Gara di fine stagione, con gli ospiti che non avevano più nulla da chiedere al campionato; discorso diverso per i padroni di casa che, se pur solo teoricamente, avevano ancora la possibilità di balzare in vetta, in caso di contemporaneo passo falso di Albidona e BSV Villapiana. Pronostici rispettati per tutti e Rangers costretti a giocarsi l’approdo in seconda categoria, passando per la lotteria dei play-off che vedrà la squadra dal presidente Durante affrontare l’Altomonte, in una remake a campi invertiti della sfida “epica” andata di scena ad Altomonte e vinta dai rossoblù allenati da mister Vaccaro proprio allo scadere dell’ultimo minuto di recupero e tra le proteste coriglianesi.    

LA GARA: ritmi blandi e classico match di fine stagione, con entrambe le compagini ad affrontarsi senza strafare. Partita chiusa già dopo la prima frazione di gara, con Lowe e Campana che hanno mandato al riposo i padroni di casa sul doppio vantaggio. Ospiti che, seppur senza alternative a disposizione in panchina, hanno onorato al meglio la gara, facendo il possibile per impensierire capitan Sposato e compagni. Sipario definitivamente calato sul match in apertura di seconda frazione di gioco, quando Maio ha trafitto per la terza volta l’incolpevole Paterno. Da segnalare il ritorno in campo di Grillo, al rientro dopo l’infortunio.

Ora testa alla gara del 2 giugno per i Rangers, con l’obiettivo promozione in una partita secca nella quale ci si giocherà una stagione intera.    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ankara escort
london escorts
Copyright ©Piazza Grande TV All rights reserved. | CoverNews by AF themes.