LA BRUTIUM TIENE SOTTO MIRA I PLAY-OFF(di C. Lifrieri)

0

in foto Cristian Catanzaro 

ARTICOLO DI Cristiano LIFRIERI 

Con le due vittorie consecutive, N.A. San Giacomo prima e Cerzeto poi, la Brutium del direttore generale Catanzaro ha ritrovato non solo il morale e l’entusiasmo di inizio stagione, ma anche una posizione di classifica decisamente più dignitosa.

in foto Cristian Catanzaro 

ARTICOLO DI Cristiano LIFRIERI 

Con le due vittorie consecutive, N.A. San Giacomo prima e Cerzeto poi, la Brutium del direttore generale Catanzaro ha ritrovato non solo il morale e l’entusiasmo di inizio stagione, ma anche una posizione di classifica decisamente più dignitosa.

Oltre alle diverse occasioni sciupate e ad alcuni punti persi lungo il cammino a causa di prestazioni non proprio esaltanti, pesa sicuramente la sconfitta subita a seguito del ricorso presentato dal Fuscaldo alla terza giornata, con i tre punti ottenuti sul campo infatti i rossoblù sarebbero ora in piena zona play-off appaiati alla Riviera dei cedri. Nel corso del campionato gli uomini di Del Morgine hanno dimostrato di essere brillanti se non spietati contro le più forti del girone, deboli ed insufficienti contro le “piccole”. Unici insieme alla Dario Bergamini a fermare la capolista Villaggio Europa, schiacciante la vittoria d’esordio contro la Sillanum Mangone vinta per quattro a uno, netta quella contro il San Giacomo di due domeniche fa. Le sconfitte invece sono arrivate contro il Mirto in casa e contro il Montalto in trasferta. Troppi alti e bassi dunque per una squadra che era partita per lottare contro le squadre di testa. Il Dg Catanzaro anche dopo la vittoria di Cerzeto ha ribadito: “Dobbiamo pensare partita per partita, siamo consapevoli delle nostre forze ma dobbiamo esser bravi ad applicarle in campo, bisogna avere rispetto di tutti ma paura di nessuno, noi siamo la Brutium, siamo l’esempio che un altro calcio è possibile e con lo spirito impiegato in queste due ultime gare sono sicuro che arriveremo a toglierci diverse soddisfazioni”. Gli infortuni e le sfortune varie sembrano ormai lontani ed i play-off non sono più un miraggio, domenica arrivano i moranesi della Geppino Netti, avversario ostico ma sicuramente alla portata di Cosentini e compagni che sono chiamati quindi alla prova di maturità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ankara escort
london escorts
Copyright ©Piazza Grande TV All rights reserved. | CoverNews by AF themes.