Torna la Serie D. Ci presenta il turno Cristiano Lifrieri

0

 

Smaltiti i festeggiamenti vari, domenica ritorna in campo la Serie D con la prima di ritorno.

 

Smaltiti i festeggiamenti vari, domenica ritorna in campo la Serie D con la prima di ritorno.

L’ultima d’andata si era conclusa con il clamoroso pareggio casalingo del Palermo contro il Troina a reti bianche, con il big match vinto dal Savoia ai danni dell’Acireale, con gli oplontini sempre più solitari al secondo posto e con la sospensione a meta gara sul risultato di zero a zero tra Corigliano e San Tommaso, partita che riprenderà il 22 Gennaio alle 14:30 dal 46’. Oltrepassato il giro di boa, il primo “step” per la rincorsa alla salvezza del Corigliano si chiama Roccella. Il derby calabrese rappresenta una partita fondamentale per entrambe le squadre se vogliono sperare ancora alla conferma della categoria. Vita dura per tutte le altre calabresi. Il Castrovillari di Mister Marra andrà a far visita al Giugliano, sfida ostica dato che i campani in casa hanno ottenuto ventidue dei ventinove punti raccolti finora, fermati solo dal Palermo e dalla Palmese. La Cittanovese andrà a Biancavilla mentre i reggini della Palmese attenderanno l’Acireale. La prima di ritorno riporta tre derby siciliani. La capolista Palermo ospita il Marsala, all’andata i rosanero vinsero con non poche difficoltà e di misura per uno a zero al Lombardo Angotta; l’ACR Messina che in settimana ha ottenuto la proroga per un altro anno della concessione dello stadio “Franco Scoglio” attenderà la sorpresa del campionato Troina, questi ultimi rinvigoriti proprio dal pareggio al Barbera. La gara più affascinante andrà in scena sicuramente al comunale Dino Liotta di Licata, dove i gialloblù attenderanno l’FC Messina. Chiude il quadro Savoia – San Tommaso e Nola – Marsala.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ankara escort
london escorts
Copyright ©Piazza Grande TV All rights reserved. | CoverNews by AF themes.