Verso il turno 19 di serie D ( Di Cristiano Lifrieri)

0

 

Il diciannovesimo turno di serie D girone I offre diversi spunti interessanti.

 

Il diciannovesimo turno di serie D girone I offre diversi spunti interessanti.

Si inizia con l’inusuale anticipo al sabato tra il San Tommaso e la capolista Palermo. I campani, dopo la vittoria del Corigliano nel recupero di mercoledì, sono scivolati al penultimo posto e per quanto possa essere ardua la gara contro i rosanero sono costretti a fare risultato. Sfida salvezza per il Corigliano che andrà a Ragusa. Patron Nucaro nel post vittoria contro il Troina è stato chiaro: <<Se non facciamo risultato a Ragusa non abbiamo fatto nulla, la squadra adesso gode di una rosa ampia e competitiva ed abbiamo tutte le carte in regola per far bene anche in Sicilia, bisogna muovere più possibile la classifica>>. Non sarà facile per gli ionici però, dato che l’entusiasmo in casa “Marina” è altissimo, reduci quest’ultimi dalla vittoria esterna nello scontro diretto a Nola. Il team siciliano gode di una società ben organizzata, che ha tra le tante, rinforzato anche la propria rosa nel mercato di Dicembre. Altro scontro diretto in chiave salvezza è Marsala – Nola. I primi a diciotto punti, i campani a quota venti. Vita dura per tutte le altre calabresi. La Palmese di Mister Iannì, sempre più ultima, andrà al “Franco Scoglio” contro l’FC Messina. Tutte in casa le altre tre calabresi rimaste, con il Castrovillari che attenderà la vice capolista Savoia, la Cittanovese – al momento unica squadra calabrese positiva di questo campionato – che riceverà il Licata, mentre il Roccella dopo la vittoria nel derby contro il Corigliano se la vedrà contro i siciliani del Biancavilla. A chiudere il quadro la doppia sfida play-off tra Acireale e ACR Messina ed il Troina che attende il Giugliano.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ankara escort
london escorts
Copyright ©Piazza Grande TV All rights reserved. | CoverNews by AF themes.