Il Corigliano vince contro il San Tommaso (Di Cristiano Lifrieri)

0

 Di Cristiano Lifrieri 

 Di Cristiano Lifrieri 

 

A.S.D. CORIGLIANO CALABRO:  La Cagnina 6, Infusino 6.5, Capuozzo 6, Cito 6.5, Colombatti 6, Strumbo 7.5, Cenci 6.5, Cosenza 6.5, Talamo 6.5, Catalano 6.5, Schena 7.

A disp. D’aquino, Bianco, Buccino, La gamba, De Marco, Khojua, Balzamà, Maniscalchi, Leonardi.

All. Mangiapane (squalificato) 6.5

 

SAN TOMMASO CALCIO: Landi 6, Lambiase 5, Mannone 6, Cucciniello 5.5 (20° st Gaglione 6), Castro 6, Pagano 6, Aleruzzo 6, Madonna 6.5, Sabatino 5.5 (39° st Colucci s.v), Stoia 5.5, Massaro 6.

A disp. Dose, Savarise, Falivene, Zollo, Tiberio, Raiola, Tizio.

All. Liquidato 6

 

Dirett. di Gara: Cusimano di Caltanissetta 6, 1° Ass – Gennuso di Caltanissetta; 2° Ass. Chillemi di Barcellona pozzo di gotto. 

MARCATORI:

16° st Autogol di Lambiase.

 NOTE: spettatori 100 circa; angoli 3-1; Recupero: 3’ st

AMMONITI: D’aquino (dalla panchina), Capuozzo, Cosenza, Catalano, Cenci, Talamo (C) – Alleluzzo, Castro, Massaro (ST)

 Nel recupero della diciassettesima giornata, il Corigliano batte per una rete a zero il San Tommaso. Match che riprendeva dal primo minuto del secondo tempo dopo che lo scorso 22 dicembre, la gara era stata sospesa a seguito della copiosa pioggia caduta sul terreno del Città di Corigliano.

Gli uomini di Mangiapane – oggi in tribuna causa l’espulsione ricevuta domenica contro l’FC Messina – sono scesi in campo più vogliosi di vincere rispetto all’avversario, ottenendo tre punti fondamentali che gli permettono di agguantare cosi il Roccella in classifica a quota diciotto punti ed a sole tre lunghezze dalla zona franca.

Il Gol. Al minuto dodici, i biancoazzurri sfruttano un calcio d’angolo calciato del solito Catalano che è bravo ad imbeccare l’incornata di Talamo, sulla traiettoria è sfortunato Lambiase che devia in rete. Nel silenzio assordante del Brillia, data l’assenza preannunciata del gruppo storico ultras dei locali, sempre più in contrasto alle decisione prese recentemente dalla società Coriglianese, la partita si incattivisce ed il direttore di gara è costretto a togliere qualche cartellino giallo di troppo, alla fine saranno ben nove in totale gli ammoniti. Gli uomini di Liquidato provano l’assalto, ma ad esclusione di un tentativo in semirovesciata di Madonna avvenuto alla 28° st, non arrivano mai ad impensierire seriamente Lacagnina. Tra un rinvio e l’altro da parte di entrambe le squadre, i minuti scorrono e dopo tre minuti di extra time, il Corigliano può finalmente tornare a festeggiare una vittoria che mancava da quindici giorni, quando vinse in un altro recupero contro il Troina sempre per uno a zero.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ankara escort
london escorts
Copyright ©Piazza Grande TV All rights reserved. | CoverNews by AF themes.