Stampa
Categoria: Cultura

in foto il prof. Giulio Iudicissa 

Quantunque mi sforzi, naufrago dinanzi a certe riforme. Dinanzi a quelle, soprattutto, della scuola, a partire dai primi anni settanta del secolo scorso e giù giù fino ad oggi. E nel naufragio la mia intelligenza si scompone e perde i lumi.
Conservo un libro di letture e un sussidiario della scuola elementare. Risalgono al 1957. Un tesoro. Semplici ausili, con poche pagine e qualche illustrazione, preparavano ai mestieri, alle professioni, alla vita. Poi, vennero le riforme.