Stampa
Categoria: Cultura

Conosco amicizie durate una vita e che ebbero segno sì forte, che passarono in eredità ai figli.
Ne ricordo alcune, intessute dai miei genitori nei loro anni più belli: nate da bisogni condivisi, si alimentarono della freschezza dei sogni.
In buona parte quelle amicizie le ho vissute e mi piace ripensarle, perché le ritrovo nelle vene e le sento, come sento il battito del cuore.
Sono la mia storia e, per molti versi, sono anche storia di un paese scomparso.