Stampa
Categoria: Cultura

in foto il prof. Giulio Iudicissa 

Ho conosciuto persone, che nella stessa parrocchia sono nate, vissute, hanno ricevuto i sacramenti e lì, infine, hanno concluso il loro viaggio terreno.
La parrocchia: un paesino nel paese, dove tutti conoscevano tutti e tutti avevano nella chiesa un riferimento e nel parroco il confessore, il confidente, il consigliere, l'amico.
Ognuno si identificava con la parrocchia, tanto che, per indicare la propria abitazione, non diceva la via, ma semplicemente il nome della parrocchia. Nel mio paese, quello che resta nelle foto ingiallite e nei cuori sognanti, c’era, così, chi abitava a S. Antonio, a S. Maria, a S. Pietro, a Ognissanti, a S. Giacomo.
Allora, una campana mandava l’ora e la pace.