In casa Rangers si lavora, in vista dell'inizio del torneo di prima categoria. Dopo la pubblicazione del calendario ecco le sensazioni del dirigente-fondatore della squadra, Franco Alfano : “Ormai ci siamo. Domenica due ottobre comincia il campionato. Saremo di scena al Città di Corigliano, per la sfida contro la neo promossa Rota Greca. Avremo di fronte una signora squadra, un team in crescita e che di certo, anche in questo campionato reciterà un ruolo da protagonista. Poi trasferta a Malvito e successivamente di nuovo in casa contro il San Giacomo. Belle sfide, un campionato che si preannuncia competitivo ed equilibrato. Cito a memoria solo qualche nome, Trebisacce, Tarsia, Mirto, Spezzano, Luzzese, tutte formazioni costruite con oculatezza e per primeggiare, questa prima categoria è di fatto una mini promozione”. Dove si può collocare la formazione bianco azzura. Ancora Alfano : “Inutile fare proclami, meglio far parlare sempre il campo, ma credo che la nostra squadra possa essere la mina vagante del torneo. Abbiamo giocatori di qualità ed esperti, ma anche tanti giovani di prospettiva. Mister Apicella è un uomo di calcio, un giovane allenatore ma con tanta esperienza maturata sui campi. Vogliamo divertirci, fare bene e far crescere il numero dei tifosi sulle tribune. Il Città di Corigliano è la casa di tutti gli appassionati di calcio della nostra città, speriamo di vederlo sempre più colorato e gremito”.